Io mangio da sola, Primi Piatti, RICETTE, Riso

risotto ai funghi, porto e pepe nero

Addio ricette estive e benvenute ricette autunnali, calde e confortanti!!
L’autunno si è presentato nel migliore dei modi, cielo azzurro e sole che scalda anche se ieri mattina c’era un’arietta pungente ed il termometro ha toccato i 10 gradi. Mi sa che dovrò dare l’addio definitivo ai sandali e alle scarpe senza calze, il freddo (almeno mattina e sera) comincia a farsi sentire!
Di solito quando mi capita di essere a casa da sola per pranzo mi preparo qualcosa di veloce, che non mi occupi troppo tempo sia nella preparazione che poi nella pulizia di pentole e cucina, un piatto di pasta, un piatto unico tipo insalatona con dentro di tutto o, addirittura, un panino veloce!
La scorsa settimana però avevo proprio voglia di un risotto con i funghi ed è nata questa ricetta, dove la dolcezza del Porto viene stemperata dall’aroma piccante del pepe nero…talmente buono che ne avrei mangiati due piatti!!!
INGREDIENTI
per 1 persona
80 gr di riso Carnaroli
350 ml di brodo vegetale caldo
100/120 gr di funghi champignons freschi
un goccio di Porto
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di panna
pepe nero
un pezzetto di cipolla
1 cucchiaio d’olio extravergine
Pulire i funghi e tagliarli a fettine sottili. Scaldare l’olio in una pentola e farci appassire la cipolla tritata. Unire i funghi e farli cuocere per 3-4 minuti, bagnandoli con un goccino di brodo se dovessero attaccarsi al fondo. Unire il riso e bagnare con il Porto, far evaporare l’alcol a fuoco alto e poi bagnare con il brodo caldo.
Portare il riso a cottura aggiungendo il brodo man mano si asciuga. Una volta cotto aggiungere la panna, il parmigiano e una generosa macinata di pepe nero, mescolare, lasciare riposare qualche secondo e servire.