Category

Cioccolatini & Brownies

Cioccolatini & Brownies, Dolci, RICETTE

brownies al cocco, datteri e noci (senza cottura)

In questa fredda e innevata giornata d’inverno vi offro un dolcetto al cioccolato! Per prepararlo vi basteranno meno di dieci minuti, poi qualche ora di riposo nel frigo e potrete gustare una vera delizia…il tutto senza uova e senza grassi, ma solo frutta secca, cocco, cacao e un po’ di zucchero. 
Che ne dite? Li assaggiate?
INGREDIENTI
consiglio una teglia max 18 x 18 cm, io ne ho usata una da 20 cm e i brownies sono venuti un po’ troppo sottili
120 gr di gherigli di noce
75 gr di cacao amaro
45 gr di zucchero di canna
180 gr di datteri al naturale denocciolati
60 gr di farina di cocco
un pizzico di sale
Con un robot da cucina tritare abbastanza finemente le noci, poi unire i datteri a pezzi e tritare ancora fino ad ottenere un composto appiccicoso. In una ciotola miscelare il cacao, lo zucchero di canna, la farina di cocco e il sale.
Aggiungere quindi il mix di cacao e cocco al composto di datteri e noci, azionare ancora il robot per qualche secondo per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Rivestire la teglia con cartaforno e rovesciarci dentro il composto, livellandolo e compattandolo bene con le mani.
Coprire con un foglio di pellicola e mettere nel frigo per 6-7 ore (o anche tutta la notte). Tagliare a rettangoli con un coltello affilato e servire.
Cioccolatini & Brownies, Dolci, RICETTE

cioccolatini alle mandorle e cannella

Con l’inizio di dicembre ho iniziato a pensare ai regalini di Natale. Come ogni anno non mancheranno dei pensierini fatti da me, soprattutto dolcetti, ed ogni anno mi piace cambiare. Ho già sperimentato due tipi di biscotti che mi hanno soddisfatto e che rifarò la vigilia per poi regalarli, oggi a Como ho comprato delle confetture di un’azienda agricola toscana e dai gusti molto particolari e poi ho provato questi…dei cioccolatini da urlo che faccio da alcuni anni e che stavolta ho voluto aromatizzare alla cannella. Sono spariti in men che non si dica!!!
Ho voluto rendere l’atmosfera natalizia anche nelle mie foto…un Natale un po’ rustico ma comunque scintillante trascorso in una baita di montagna con il camino acceso e la neve fuori dalle finestre…che ne dite, preparate i cioccolatini con me?
INGREDIENTI
per 14-15 pezzi
100 gr di mandorle pelate
65 gr di ricotta
35 gr di zucchero a velo
2 cucchiaini di latte condensato
1 cucchiaino di cannella in polvere
scorza di limone
125 gr di cioccolato fondente
Tritare finemente le mandorle e metterle in una ciotola con lo zucchero a velo, la cannella e una grattuggiata di scorza di limone. Mescolare. Unire la ricotta e il latte condensato e mescolare bene con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo. Fare delle palline e metterle su una teglia rivestita con carta forno. Coprire con pellicola da cucina e mettere nel freezer per un paio d’ore.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e rivestire le palline, una per volta, facendole rotolare molto velocemente nel cioccolato fuso. Rimetterle mana mano su un piatto foderato con carta forno. Mettere in frigo per almeno 5-6 ore e servire.

Con questa ricetta partecipo al contest “Profumo di Natale” dei blog “La cucina di zia Ale” e “Non solo Pasticci

Cioccolatini & Brownies, Dolci, RICETTE

pane dei morti … la ricetta perfetta

Non so se conoscete questi dolcetti…io li adoro!!! In questo periodo, quando andavo a scuola e al pomeriggio ero da mia nonna, erano la mia merenda preferita ed anche in casa mia non sono mai mancati. Li avevo già fatti qualche anno fa e infatti li trovate già qui sul blog ma, quando ho visto la proposta di Terry non ho potuto fare a meno di provarla e, dopo averli assaggiati, devo dire che questa è proprio la ricetta perfetta!!!
Quest’anno quindi niente dolcetto di Halloween ma un salto nella nostra tradizione e nei miei ricordi…
ricetta tratta da “I pasticci di Terry“- io ho dimezzato le dosi
INGREDIENTI
per circa 15 pezzi
250 gr di biscotti (io ho usato 180 gr di biscotti secchi e 70 gr di amaretti)
125 gr di farina 00
3 albumi
130 gr di zucchero
60 gr di uvetta
50 gr di mandorle
25 gr di cacao amaro
25 gr di pinoli
5 gr di lievito per dolci
50 gr di vin santo
1/2 cucchiaino di cannella
noce moscata
zucchero a velo
Mettere a bagno l’uvetta in acqua tiepida. In una ciotola miscelare il cacao, la farina  e il lievito. Tritare i biscotti in un robot da cucina poi unirli al mix di cacao e farina. Tritare le mandorle ed unire anch’esse. Mescolare con un cucchiaio. Aggiungere la cannella, lo zucchero, la noce moscata e i pinoli e mescolare. Unire il vin santo, gli albumi e poi le uvette ben scolate.
Rovesciare il tutto su una spianatoia e impastare a mano. Prelevare dei pezzetti di impasto e, con le mani infarinate, dargli un a forma piatta e allungata (devono essere alti circa 1 cm) e posizionarli su una teglia rivestita con carta forno. Cuocere in forno già caldo a 180° (statico) per circa 20 minuti. Appena tolti dal forno, quando sono ancora ben caldi, spolverizzarli con abbondante zucchero a velo.
Si conservano in una scatola di latta.
Cioccolatini & Brownies, Dolci, RICETTE

Brownies alle nocciole (senza cottura)

E’ da giovedì che cerco di scrivere questo post…ma internet ha qualche problema e per caricare ogni foto ci metto più di mezz’ora!!! Speriamo si risolva nei prossimi giorni, se va avanti così non so se riuscirò a pubblicare qualcosa la prossima settimana…

Appena l’ho letta mi sono innamorata subito di questa ricetta!!!! D’altronde le ricette di Stefania sono una più golosa dell’altra…come non adorare le sue ricette “furbe”?

Ed io non ho fatto passare troppo tempo, una domenica pomeriggio senza nulla da fare ho preparato questi velocissimi brownies da portare il lunedì in ufficio, per la gioia dei miei colleghi!!!!
Si preparano in pochi minuti, qualche ora di riposo in frigo ed avrete un dolce delizioso a cui è veramente difficile dire di no!!!
INGREDIENTI
per 16 brownies
100 g di biscotti tipo Digestive
75 g di nocciole
25 g di cacao amaro
225 g di latte condensato zuccherato
100 g di cioccolato fondente
un pizzico di sale

Tostare le nocciole in padella per pochi minuti  poi tritarle grossolanamente con una mezzaluna. Tritare finemente i biscotti con un robot da cucina. Fondere il cioccolato a bagnomaria e farlo intiepidire.
In una ciotola miscelare il cacao con i biscotti tritati, il sale e le nocciole.

Unire quindi il latte condensato ed infine il cioccolato fuso.
Versare il tutto (la massa è piuttosto densa, è giusto che sia così) nello
stampo coperto con carta forno e pressarlo bene con le mani. Porre in frigo per almeno un paio d’ore, quindi dividere in 16 pezzi.

Buona domenica!!!

Cioccolatini & Brownies, Dolci, RICETTE

Brownies alle nocciole con zabaione al Moscato d'Asti

 I brownies, dolcetti americani tipici di questo periodo vengono “contaminati” da un’italianissimo zabaione in un dessert golosissimo che ho preparato domenica scorsa per un pranzo dai miei suoceri.
Vi dirò che sono stata due volte in America ma lì i brownies non li ho mai assaggiati…io invece li preparo abbastanza spesso, di solito con le noci. Ma stavolta avevo delle buonissime nocciole Km0 provenienti dalla pianta nel cortile dei miei genitori e non potevo non sfruttarle, no?
Lo zabaione, invece, è uno dei miei dolci preferiti fin da piccola…sia mia nonna che mia mamma me lo facevano con il marsala ma, visto che la nocciola nella mia mente si abbinava al Piemonte, ho pensato di prepararlo con un ottimo Moscato D’Asti. Che mi dite, vi ho convinto ad assaggiarli?

In questo lungo weekend, in un attimo di tempo libero, ho creato la
pagina Facebook del mio blog, se vi va di fare un giro mi trovate qui
Simo Love Cooking

INGREDIENTI

100 gr di cacao amaro
90 gr di nocciole tritate
50 gr di farina
50 gr di burro morbido
2 uova
190 gr di zucchero
4 cucchiai d’olio di semi di girasole
20 gr di Moscato d’Asti
un pizzico di sale

Per lo zabaione:
2 tuorli d’uovo
30 gr di zucchero
1/2 bicchierino di Moscato d’Asti

zucchero a velo

In una ciotola lavorare il burro con le uova e il cacao. Aggiungere lo zucchero, l’olio, le nocciole tritate, la farina (miscelata con il sale) e il vino. Lavorare per bene il composto per amalgamare bene tutti gli ingredienti, ne risulterà un composto molto sodo. Versare il composto in una teglia quadrata o rettangolare (per me quadrata da 22 cm di lato) rivestita di carta forno, livellare bene con una spatola e cuocere in forno caldo a 150° per 35-40 minuti.

Preparare lo zabaione: in una ciotola sbattere le uova con lo zucchero con un frullino elettrico fino a che diventano chiare e spumose (circa 5 minuti) poi unire il marsala, continuando a sbattere. Cuocere a bagnomaria a fuoco basso, continuando a sbattere, per 8-10 minuti.  Tagliare i brownies a quadrotti e cospargerli di zucchero a velo, servirli con lo zabaione caldo.

Con questa ricetta partecipo al contest di Vaty, CONTAMINAZIONI

Cioccolatini & Brownies, Dolci, RICETTE

Bon bon di cioccolato e frutta secca…in due versioni

Pe cominciare…buona domenica a tutti!!!

Qualche anno fa preparavo questi bon bon con mia mamma per regalarli a Natale…erano quasi otto anni però che non li facevo più! Avevo in casa un po’ di frutta secca avanzata dalle scorse festività e così mi sono tornati in mente, ecco il mio lavoro di questa mattina…

Le ricette sono tratte entrambe dal libro “Cioccolato” de La Cucina Italiana…la prima, quella rivestita di zucchero, l’ho fatta tale e quale; mentre la seconda, quella rivestita di cioccolato, l’ho modificata a mio gusto perchè mi mancavano degli ingredienti.
INGREDIENTI VERSIONE 1 (rivestita di zucchero)
per circa 18 pezzi
65 gr di fichi secchi
65 gr di mandorle pelate
 65 gr di zucchero semolato + qualche cucchiaio per il rivestimento
15 gr di cioccolato fondente
15 gr di arancia candita
Tritare grossolanamente nel mixer i fichi secchi (togliendo il picciolo), le mandorle, il cioccolato e l’arancia candita. Far sciogliere a fuoco basso i 65 gr di zucchero con 2 cucchiai d’acqua, fino a che risulti uno sciroppo denso ma senza farli prendere colore. Levare dal fuoco e unire il trito di mandorle, mescolare bene e far intiepidire. Formare delle palline (le mie erano grosse circa 2 cm) e rotolarle nel resto dello zucchero. Conservare al fresco.
INGREDIENTI VERSIONE 2 (rivestiti di cioccolato)
per circa 18 pezzi
100 gr di cioccolato fondente
50 gr di albicocche secche
50 gr di prugne secche denocciolate
25 di uvetta
25 gr di arancia candita
30 gr di nocciole sgusciate
30 gr di mandorle pelate
1 cucchiaio di whisky
Tritare grossolanamente nel mixer tutti gli ingredienti, tranne il cioccolato e l’whisky. Rovesciare il trito ottenuto in una ciotola, unire l’whisky e mescolare bene. Formare delle palline grandi più o meno 2 cm, metterle su un vassoio e farle riposare in frigo per 30-40 minuti.
Fondere il cioccolato a bagnomaria, tuffarci le palline e ricoprirle per bene. Conservarle al fresco.
Con questa ricetta partecipo (fuori concorso) al contest “Un dolce al mese” di Morena
CONSIGLIA Bruschetta di melanzane