Category

Piatti Unici

Cucina dal Mondo, Piatti Unici, RICETTE

CECI NERI E VERDURE AL CURRY

ceci neri e verdure al curry

Mentre, per quanto riguarda la frutta, prediligo quella invernale (adoro ogni tipo di agrume) per quanto riguarda la verdura le mie preferenze vanno a quelle estive, peperoni e zucchine in primis (anche se alla zucca non riesco mai a dire di no).

La ricetta di oggi racchiude in sè ancora tutti i sapori ed i colori tipico del periodo estivo. Ho voluto utilizzare infatti proprio zucchine e peperoni e li ho abbinati ai ceci neri per creare un piacevole contrasto cromatico.
Ho aggiunto poi il tocco speziato del curry e della curcuma e il tocco esotico del latte di cocco.

I ceci neri con verdure al curry, così ricchi di sapore, sono perfetti per essere serviti con del semplice riso bollito. Ma ora veniamo alla ricetta…
Continue reading…

Related posts
RISOTTO FUNGHI, BASILICO E MANDORLE
14 settembre 2016
SUCCO D’UVA, MELA E ZENZERO
4 settembre 2016
BACI DI DAMA SALATI CON CREMA DI MORTADELLA
12 giugno 2016
Cucina dal Mondo, IFOOD, Piatti Unici, RICETTE

Tacos al cacao con melanzane piccanti al cioccolato

tacos al cacao con melanzane piccanti

Con questa ricetta vi auguro buona estate e buone vacanze!!! Ho pubblicato tutto ciò che avevo in archivio ed ora per un mesetto metto il blog in pausa e mi godo un po’ di ferie, spero di ritrovarvi qui a fine agosto! Io sarò di nuovo carica, ricca di nuove idee e ansiosa di partecipare a nuovi progetti.

Questo è il piatto con cui ho partecipato ad “HAPPY IFOOD” il contest dedicato allo street food che si è concluso qualche settimana fa.
Quando ho visto il tema del contest ho subito pensato a dei tacos, ma li volevo un po’ diversi dal solito e quindi li ho fatti con il cacao. E per il ripieno? Ho voluto utilizzare i peperoncini del mio balcone, delle melanzane, fagioli occhio nero e un tocco di cioccolato fondente!

Un piatto piccantissimo, speziato, cremoso e con un vago retrogusto di cioccolato che mi ha conquistato…vi va di provarlo?

Continue reading…

Related posts
COOKIES CON CIOCCOLATO E RISO SOFFIATO
14 ottobre 2016
CREMA AL CIOCCOLATO FONDENTE CON LEMON CURD E CRUMBLE ALLO ZENZERO
15 maggio 2016
Fluffosa (chiffon cake) al cacao e tè Chai
23 marzo 2016
Io mangio da sola, Piatti Unici, RICETTE

Cous cous con verdure al forno, ceci neri e basilico

cous cous verdure al forno ceci neri e basilico

cous cous con verdure al forno ceci neri basilico

Caldo afosissimo, in casa ci sono 32 gradi e la voglia di cucinare, fotografare e mettermi al computer è pari a zero!
Questa settimana infatti, nonostante le ricette in archivio non ho quasi pubblicato…eravamo rimasti alle verdure al forno e a cosa avessi fatto con quelle avanzate. Ecco qui…un saporito cous cous ricco di verdure, con ceci neri e basilico, perfetto tiepido o a temperatura ambiente!

Anche la prossima settimana non avrò molto tempo per cucinare, mi sa che le ricette che ho in archivio mi basteranno per arrivare a fine mese e poi il blog si prenderà un piccola vacanza…anche lui è stanco e ha bisogno di nuove idee!:)

Continue reading…

Related posts
CECI NERI E VERDURE AL CURRY
7 settembre 2016
SUCCO D’UVA, MELA E ZENZERO
4 settembre 2016
Chia pudding al latte di mandorla e frutta
4 maggio 2016
Io mangio da sola, Piatti Unici, RICETTE

Riso Venere con salmone affumicato e verdure

riso venere con salmone affumicato e verdure

riso venere con salmone affumicato e verdure

Questo è un piatto che rappresenta perfettamente la mia cucina e il mio blog! Era da un po’ che non compravo il riso Venere, mi piace molto e il suo profumo mentre cuoce è veramente buono.
Ho cucinato questo piatto un sabato mezzogiorno, prendendo quello che mi offriva il frigo e il risultato è stato veramente sorprendente…in circa mezz’ora avrete un ottimo pasto, un piatto unico dai mille colori dove l’affumicato del pesce di sposa alla scorza di limone e il verde dei piselli contrasta piacevolmente con il rosso dei pomodorini.

Continue reading…

Related posts
Farro con pesto, asparagi e pomodorini gialli
8 maggio 2016
Spaghetti con piselli, pancetta e pomodori secchi
17 aprile 2016
Bruschette con crema di carciofi, prosciutto crudo e pomodori secchi
3 febbraio 2016
Io mangio da sola, Piatti Unici, RICETTE

Seppie e fagioli al pesto di rucola

seppie e fagioli al pesto di rucola

Una ricetta nata un po’ per caso, con quello che avevo in freezer (le seppie), in frigo (la rucola) e in dispensa (le noci).
Nei giorni in cui mi capita di mangiare da sola passo da piatti pensati e cucinati per bene a yogurt e frutta o un panino mangiati un po’ in fretta mentre sto facendo altre cose.
Mi piace però far vedere che anche le ricette preparate per una persona sola possono essere golose e ben curate, e la tavola ben apparecchiata e ho pensato proprio di creare una sezione apposita qui sul blog. La trovate in homepage, in basso e si chiama “Quando io mangio da sola”…se siete interessati vi aspetto a dare un’occhiata!

Continue reading…

Related posts
INSALATA DI RUCOLA CON BRESAOLA, MIRTILLI E NOCI
18 settembre 2016
Riso con fagioli neri, arachidi e lime
13 marzo 2016
Pasta e fagioli con zafferano e broccoli
25 ottobre 2015
Cereali, Io mangio da sola, Piatti Unici, Primi Piatti, RICETTE

Avena con asparagi, uova e semi di papavero

avena con asparagi uova e semi di papavero

avena con asparagi uova e semi di papavero

Mi piacciono particolarmente queste ricette improvvisate all’ultimo minuto e dal risultato molto, molto soddisfacente!
Asparagi freschi e due uova nel frigo, un sacchettino di avena in dispensa, due pentole e mezz’ora di tempo ed ecco pronto un piatto ricco di sapore e di colore, un piatto unico completo perfetto per pranzo.

Ora vi lascio la ricetta e vi auguro buon pomeriggio…io lo passerò sistemando due o tre cose in casa e qualche pianta, che dopo l’inverno passato al coperto, ha bisogno di sole ed aria aperta!

Continue reading…

Related posts
Farro con pesto, asparagi e pomodorini gialli
8 maggio 2016
Vellutata di asparagi e patate con limone e fiori di rosmarino
27 aprile 2016
Uova in cocotte con parmigiano e capperi
4 aprile 2016
Cucina dal Mondo, Piatti Unici, RICETTE

fabada asturiana

Oggi vi porto in Spagna, più precisamente nel Principato delle Asturie, alla scoperta di un piatto tipico del luogo.
L’anno scorso, in agosto, ho passato una settimana di vacanza proprio a Oviedo e, con la macchina, abbiamo girato parecchio alla scoperta di paesini, mare e montagne.
Un mezzogiorno a Ribadesella, una bella cittadina sulla foce del rio Sella, ho assaggiato questo piatto…la Fabada Asturiana (che in apparenza non è proprio il piatto ideale da mangiare in agosto ma il brutto tempo e il freddo ci hanno accompagnato per quasi tutte le nostre vacanze).
Si tratta di un piatto di un certo spessore a base di fagioli (fabas) e maiale (pancetta, chorizo e morcilla), ingredienti non facilmente reperibili in Italia.
Prima di tornare a casa ho comprato gli ingredienti per prepararla, ma ho aspettato un periodo un po’ più adatto per proporvela…febbraio secondo me è perfetto!

INGREDIENTI
300 gr di fagioli (fabas de granja)
120 gr di pancetta di maiale
100 gr di chorizo
1 morcilla asturiana (insaccato di maiale simile al sanguinaccio)
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio
un pizzico di zafferano
Mettere in ammollo in acqua fredda i fagioli per una notte, sciacquarli e tenerli da parte. Tagliare la cipolla a pezzi e metterla in una pentola di coccio insieme allo spicchio d’aglio ed ai fagioli. Coprire d’acqua e mettere sul fuoco.
Quando l’acqua bolle eliminare lo spiccho d’aglio e aggiungere il chorizo, la morcilla, la pancetta e lo zafferano. Togliere la schiuma con una schiumarola. Coprire con un coperchio e cuocere a fuoco basso per circa 2 ore. Tagliare pancetta, chorizo e morcilla a pezzi e servire in ciotoline individuali i fagioli accompagnati dalla carne.
Se vi interessa approfondire la conoscenza del Principato delle Asturie trovate racconto e foto qui e qui.
Piatti Unici, RICETTE

peperoni ripieni di riso e ceci neri

Oggi sembra proprio autunno…il cielo è grigio, le nuvole basse, fuori dalla mia finestra le piante sono piene di ricci di castagne. Nonostante l’estate non sia mai arrivata comincio ad avere voglia di questa nuova stagione, di cibo caldo, di zucca, di castagne e di stufa accesa!
La ricetta di oggi però strizza ancora un occhio all’estate, poi dalla prossima settimana entreremo in un mood più autunnale!
Per la prima volta ho utilizzato i ceci neri che, con il loro colore, mi hanno da subito affascinato; abbinati a del riso thai e selvaggio e utilizzati come ripieno per i peperoni hanno creato un piatto colorato e molto gustoso…

INGREDIENTI
per 2 persone

80 gr di ceci neri Melandri Gaudenzio
2 peperoni rossi non tanto grossi
un pezzetto di porro (10 cm circa)
90 gr di riso misto tra varietà Thai e Selvaggio
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai d’olio
peperoncino
coriandolo secco

Mettere in ammollo i ceci per 12 ore, cambiando l’acqua più volte. Sciacquarli e cuocerli nella pentola a pressione per 30 minuti, far sfiatare la pentola e salare. Lasciare riposare per una decina di minuti e scolare. Lavare i peperoni, tagliarli a metà ed eliminare i semi interni. Sbollentarli in acqua per 5 minuti, scolarli e farli asciugare.

Tagliare il porro a fettine sottili. Scaldare l’olio in una padella con l’aglio e il peperoncino e farlo insaporire, eliminare l’aglio, unire le fettine di porro e farle appassire. Unire i ceci e cuocere per una decina di minuti, aggiungendo un po’ d’acqua se si dovesse asciugare troppo. Lessare il riso tenendolo al dente e unirlo ai ceci, aggiungere il coriandolo, mescolare e lasciare insaporire per qualche minuto. 
Ungere con olio i peperoni dentro e fuori e riempirli con il composto di riso e ceci. Passare in forno caldo a 180° (io ventilato) per 10-15 minuti.

Insalate, Piatti Unici, RICETTE

Insalata tiepida di quinoa e polpo

Proprio non capisco…tutte le sere c’è il temporale…praticamente solo sopra casa mia!!!
C’è un vento fortissimo, piove (l’altra sera ha fatto anche qualche chicco di grandine), tutt’intorno il cielo è azzurro e sopra il mio tetto c’è un bel nuvolone nero!!! Menomale che almeno durante la giornata è stato caldo e soleggiato!!!
Questa è la seconda volta che cucino il polpo e, come esperimento, l’ho voluto abbinare alla quinoa. Ho arricchito con pomodorini, peperone crudo e cipolla e, per un gusto più particolare, ho insaporito il polpo con zenzero fresco. Il risultato è stato un piatto davvero delizioso perfetto per un pranzo all’aperto nelle calde giornate d’estate.
INGREDIENTI
per 1 persona
60 gr di quinoa
120 gr di polpo lessato (per il procedimento di cottura del polpo guardate qui)
una decina di pomodorini 
1/4 di peperone rosso
un pezzetto di cipolla di Tropea
1/2 cm circa di zenzero fresco
prezzemolo fresco
olio extravergine
sale
Tagliare il polpo a pezzettini. In un pentolino scaldare un cucchiaio d’olio con lo zenzero fresco tritato grossolanamente, unire i pezzetti di polpo e far insaporire 1-2 minuti quindi far intiepidire.
Lessare la quinoa in acqua salata, scolarla per bene e far intiepidire anch’essa.
Lavare i pomodorini e tagliarli a metà o in quarti, a seconda della dimensione. Tagliare anche il peperone e la cipolla a pezzetti.
Versare in una marmitta la quinoa, il polpo con lo zenzero e le verdure. Condire con olio (e se volete anche sale ma io non l’ho usato) e prezzemolo fresco tritato.
Io mangio da sola, Piatti Unici, RICETTE

Insalata di cous cous con fave, carote e feta

Stasera post velocissimo, giusto due parole per presentarvi questo piatto!!!! Sono stanchissima e la voglia di stare al computer è pari a zero, domani sera poi passerò con calma a farvi un salutino!!!!
Con la feta avanzata dalla crema di piselli ho creato quest’insalata…un piatto ricco di sapori grazie alle olive taggiasche e alla feta, appunto, di profumi grazie al basilico fresco e di colori, grazie al verde delle fave e all’arancio delle carote! Se non l’avete capito mi piacciono da morire questi piatti, delle insalate-piatto unico che risolvono, in modo tutto sommato veloce, il pranzo!!!
INGREDIENTI
per una persona
*io metto la quantità di brodo necessaria per il tipo di cous cous che avevo in casa, regolatevi quindi in base alle istruzioni di cottura che troverete sulla confezione del vostro cous cous
 
70 gr di cous cous
80 ml di brodo vegetale
circa 400 gr di fave fresche (con il bacello)
1 carota piccola
olive taggiasche
40 gr di feta
olio extravergine d’oliva
2 foglie di basilico
Pulire le fave eliminando il bacello e scottarle per un paio di minuti in acqua bollente. Scolarle, raffreddarle per qualche secondo sotto l’acqua fredda quindi aprire il “fagiolo” tenendo la parte interna e scartando quella esterna più dura.
Cuocere il cous cous nel brodo vegetale, versarlo in una marmitta e sgranarlo con una forchetta.
Pelare la carota e, con il pelapatate, creare dei “nastri” sottili. Condire il cous cous con un filo d’olio, unire le fave, le carote, le olive, la feta sbriciolata e il basilico spezzettato. Mescolare e servire.
Con questa ricetta partecipo al contest “LA PRIMAVERA NELL’INSALATIERA” dei blog “Chiodo di garofano” e “La cuisine tres jolie
Piatti Unici, RICETTE

Ceci al curry e latte di cocco con riso

Devo dire che questo piatto mi ha piacevolmente stupito!!! Prima d’ora avevo usato il latte di cocco solo per torte e dolci ma volevo assolutamente provarlo in un piatto salato, ed eccolo qui!!!
Con il sapore forte e speziato del curry ci sta a meraviglia, se anche voi volete provarlo ecco qua la ricetta!!!

INGREDIENTI
per 2 persone

100 gr di ceci secchi
1 carota
1/2 porro
125 ml di latte di cocco
curry
1 cucchiaio d’olio extravergine
sale

150 gr di riso (Basmati o Thai)

Lessare i ceci in pentola a pressione per un’ora ( o per due in pentola normale) poi scolarli e tenerli da parte. Tagliare le carote a cubetti e il porro a fettine.
In una pentola scaldare l’olio con il curry poi unire il porro e le carote, mescolare e far insaporire per qualche minuto, quindi bagnare con un goccio d’acqua, coprire con un coperchio e cuocere per una decina di minuti.

A questo punto unire i ceci e bagnare con il latte di cocco (e altro curry a vostra discrezione). Far raddensare per qualche minuto e servire con il riso lessato.

Piatti Unici, Primi Piatti, RICETTE, Riso

Riso Venere al salmone con arancia e melograno

Come promesso vi lascio velocissimamente la ricettina di oggi!!!
Sapete che adoro i piatti unici e il salmone vero? Era da un po’ che non pubblicavo ricette di questo tipo…riso Venere e bocconcini di salmone, insaporiti da succo d’arancia e senape e arricchito da chicchi di melograno! Un contrasto di colori bellissimo e un sapore unico!!!
INGREDIENTI
per 1 persona

70 gr di riso Venere
1 trancio di salmone (pulito circa 80 gr)
il succo di un’arancia piccola
qualche chicco di melograno
2 cucchiaini di senape
un goccio di vino bianco
pepe nero
rosmarino
olio
sale
Lessare il riso per 30 minuti. Nel frattempo eliminare la pelle e la lisca centrale dal salmone, posizionarlo in una pirofilina, bagnarlo con un goccio di vino e poco meno della metà del succo d’arancia,; cuocerlo nel microonde  a 850W per 3 minuti, poi lasciarlo riposare nel microonde spento per un paio di minuti, quindi farlo intiepidire e tagliarlo a pezzetti. Miscelare il restante succo d’arancia con la senape e una macinata di pepe nero. 
In una marmitta mettere il salmone a pezzetti, i chicchi di melograno e il riso scolato, condire con olio e sale, bagnare con la salsina all’arancia e senape e lasciare riposare per qualche minuto. Completare con poco rosmarino e servire.
CONSIGLIA Bruschetta di melanzane